Cappellacci del recupero

Preparare della pasta ripiena in casa e’ più semplice di quanto non si immagini, basta preparare una buona pasta fresca, tirarla, farcire la sfoglia a mucchietti con il gusto che più vi aggrada e ritagliare secondo le dimensioni e la forma che preferite. Io ho scelto dei cappellacci, per questione di velocità. Il ripieno in questo caso mi ha permesso di usare degli “avanzi” che avevo in frigorifero: dell’arista di maiale cotta al tegame, del pecorino avanzato da una cena con amici. L’accostamento è stato ottimo, da ripetere!

Ingredienti per 3 persone:

per la pasta ripiena:

  • 200 gr di farina (100 gr integrale bio e 100 gr tipo 0 bio)
  • 3 uova bio
  • 1 cucchiaino di olio evo
  • 120 gr di ricotta bio
  • 300 gr di arista di maiale già cotta
  • 50 gr di pecorino
  • sale

per il condimento:

  • 300 gr di funghi champignon
  • olio evo
  • aglio
  • sale
  • pepe
  • 100 ml panna vegetale

Preparazione:

In una ciotola o su un piano disponete le farine a fontana con al centro 2 uova e l’olio. Con la punta delle dita iniziate a impastare dal centro rompendo le uova ed incorporando man mano la farina. Impastate a lungo fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica poi coprite la pasta all’uovo con un panno pulito e fate riposare per 30 minuti. Preparate ora il ripieno tritando il pecorino, l’arista e mescolandoli insieme alla ricotta, ad 1 uovo e ad un pizzico di sale. Riprendete la sfoglia e dividetela in 4 pezzi più piccoli.
Appiattire con un mattarello un pezzetto di impasto per volta, poi passatelo nella macchina per la pasta mettendo il rullo impostato nello spessore più ampio.
Una volta passata, ripiegarla a metà e ripassatela impostando il rullo nello spessore più sottile. Poggiate le sfoglie ottenute su un piano intervallando con un pò di farina tra una sfoglia e l’altra. Su una sfoglia disponete mucchietti di ripieno (1 cucchiaio abbondante per mucchietto). Poi ricoprite con un’altra sfoglia di uguale misura e fate aderire bene i bordi. Con un bicchiere ricavate i vostri cappellacci. Mettete man mano i cappellacci ottenuti su un piano leggermente infarinato. Preparate il condimento facendo cuocere i funghi tagliati a pezzettini in poco olio, sale ed aglio. Quasi a fine cottura aggiungete la panna e poi spegnete. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata per 8/10 minuti. Poi sollevate i cappellacci con una schiumarola, versateli nella padella con il condimento e fate insaporire. Servite!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...