Il mio pesto alla genovese con il Bimby

Il pesto è una salsa fredda, sinonimo e simbolo di Genova e dell’intera Liguria, che da alcuni decenni è tra le salse più conosciute e diffuse nel mondo.
Le prime tracce del pesto le troviamo addirittura nell’800 e da allora la ricetta si è sempre mantenuta identica, almeno nella preparazione casalinga. Per fare il vero pesto alla genovese occorrono un mortaio di marmo e un pestello di legno e… molta pazienza.
Come ogni ricetta tradizionale, ogni famiglia ha la sua ricetta del pesto alla genovese, ed io ho provato a sostituire i pinoli con le nocciole e devo dire che è venuto veramente buono. Ho provato a fare questa sostituzione perchè in casa il pesto piace molto, io pianto il basilico in abbondanza e ad agosto raccolgo il mio bottino profumato ma…..certo i pinoli hanno un costo non trascurabile e così ho provato ad usare le nocciole! Provate anche voi…

Ingredienti:

  • 80 g di foglie di basilico
  • 40 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 40 g di pecorino romano
  • 40 g di nocciole
  • 150 g di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale q.b.

Preparazione:

Laviamo le foglie di basilico e asciughiamole bene con un panno pulito. Inseriamonel boccale del Bimby 40 g di parmigiano reggiano, 40 g di pecorino romano, 40 g di nocciole, 1 spicchio d’aglio aglio e 80 g di basilico. Frulliamo  20 Sec. a Vel. 7. Aggiungiamo 150 d di olio e un pizzico di sale. 20 Sec. a Vel. 7. Conserviamo in un vasetto a chiusura ermetica, coperto con un filo d’olio. Io faccio una bella scorta di pesto alla genovese durante l’estate e lo surgelo nei barattoli di vetro. Io lo uso come condimento per la pasta, sulla pizza, sul pomodoro a fette, sulla mozzarella, sulle uova sode…….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...