Panzanella

La panzanella, chiamata anche pansanella o panmolle o panmòllo o “pane ‘nzuppo” , è un piatto tipico dell’Italia centrale (Toscana, Marche, Umbria e Lazio). E’ una pietanza estiva, un piatto povero, contadino, molto semplice, che non necessita di cottura e che veniva consumato nei campi da chi, per lavoro, restava fuori casa tutto il giorno. Gli ingredienti principali della panzanella, che si può considerare un piatto unico, sono il pane raffermo, i pomodori, i cetrioli, la cipolla rossa, il basilico, sale, pepe, aceto e olio. In Toscana e in Umbria il pane viene lasciato a bagno in acqua e poi strizzato fino a sbriciolarlo e spezzettarlo per mescolarlo agli altri ingredienti; nelle Marche le fette di pane raffermo vengono bagnate ma non sbriciolate e gli altri ingredienti posti sopra come si trattasse di una bruschetta. Questa la mia versione, fatta con quello che c’era in casa, un vero piatto del recupero.

Ingredienti:

  • 400 gr Pane secco
  • 2 Pomodori maturi
  • 1 cetriolo
  • 1/2 cospo di lattuga
  • 1 cipolla
  • cuore del sedano
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • 3 cucchiai Aceto di vino bianco
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Bagniamo il pane in acqua e aceto. Nel frattempo puliamo ed affettiamo sottilmente tutte le verdure. Strizziamo il pane ben bene, uniamo alle verdure e condiamo con olio evo, sale, pepe. Portiamo in tavola.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...