Medicina sottosopra

Per chi non ha mai sentito parlare della medicina secondo Hamer direi che questo libro di Mambretti e Seraphin va letto. Si comprende la visione di Hamer della malattia e magari si riesce ad afferrare “il senso” della malattia quando si presenta nelle nostre vite. Hamer sostiene che esistono delle relazioni causa/effetto fra trauma emotivo e scatenarsi delle malattie. Secondo Hamer la malattia è la risposta appropriata del cervello ad un trauma esterno e fa parte di un programma di sopravvivenza della specie. Risolto il trauma il cervello inverte l’ordine e l’individuo passa in fase di riparazione.         Mente-cervello-corpo sono tre unità che funzionano sempre assieme (ormai ampiamente confermato dalla PNEI). L’intensità del trauma emotivo subito determinerà la localizzazione della patologia nel corpo. Solo quando l’evento non sarà più vissuto come trauma emotivo, il problema potrà dirsi biologicamente risolto.

Buona lettura!

http://amzn.to/2jCjNZL

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...