Telomeri e longevità. Parte II

L’invecchiamento è immaginato come un fenomeno biologico ineluttabile, a cui non è possibile sottrarsi. La qualità dell’invecchiamento è estremamente variabile e collegata ad un mix di genetica ed ambiente. E’ noto come un regime nutrizionale basato su un basso/moderato apporto calorico rappresenti una strategia molto efficace per ottenere un invecchiamento in salute. Si sta iniziando a comprendere il ruolo di alcuni micronutrienti presenti nella dieta nel mantenimento della salute cellulare e del ruolo protettivo che potrebbe avere l’integrazione di questi alimenti nella concentrazione adeguata. Il primo a parlare di geroprotettori fu Mechnikov, nobel per la medicina nel 1908. I geroprotettori sono composti in grado di interferire positivamente con i meccanismi chiave del nostro invecchiamento. Una sostanza per essere considerata un geroprotettore deve aver dimostrato in modelli animali di poter impattare in maniera significativa sulla lunghezza della vita o di modificare in modo rilevante i biomarcatori collegati alla qualità dell’invecchiamento ed alla durata della vita.

Quercetina. Flavonoide di cui sono ricche mele, bucce d’uva, cipolle rosse e tè verde. Mostra proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie ed un ruolo chiave nei meccanismi di riparazione del DNA. Uno studio su C.elegans ha dimostrato che la somministrazione di quercetina comportava una estensione della durata della vita in soggetti con alta concentrazione di glucosio nella dieta. Uno studio su fibroblasti umani in senescenza ha mostrato che il trattamento con quercetina aveva un effetto di ringiovanimento. La quercetina è infatti in grado di stabilizzare la lunghezza dei telomeri, proteggendoli dal logoramento.

Resveratrolo. E’ una fitoalessina particolarmente bboondante in numerose piante (Polygonum cuspidatum, uva), che ha già mostrato un ruolo protettivo in numerose patologie degenerative. Una delle ultime funzioni evidenziate è quella di agente mimetico della restrizipone calorica: produce effetti positivi sulla longevità andando a modulare l’azione di molecole chiave nei processi di invecchiamento. Favorisce la biogenesi mitocondriale e la beta-ossidazine degli acidi grassi, aumenta i processi di riparazione del DNA, stimola l’autofagia, modula il ciclo cellulare ed i processi apoptotici. E’ in grado di promuovere l’attvità della telomerasi, aiutando iol mantenimento della lunghezza dei telomeri.

Omega 3. Acidi grassi polinsaturi, la loro supplementazione ha ridotto significativamente lo stress ossidativo e, alla riduzione del rapporto omega6/omega 3 correla un aumentato della lunghezza dei telomeri ed un rallentamento dell’invecchiamento cellulare.

L’assunzione con la dieta di geroprotettori sembra essere una strategia vincente nella prevenzione di molte patologie collegate all’età, sia attraverso un’azione diretta sulle molecole chiave nei processi di invecchiamento, sia attraverso un’azione indiretta sui parametri metabolici associati alla senilità.

NB: bibliografia su richiesta!

Annunci

Autore: scienza&cucina

Salve a tutti. L'idea di questo blog nasce all'improvviso, dalla mia costante curiosità per tutto quello che riguarda la nutrizione, la scienza e la cucina. Sono una biologa e nella vita di tutti i giorni indosso vari abiti interscambiabili: sono consulente scientifico per una azienda che produce nutraceutici, tolgo questo vestito e divento mamma e moglie, metto il grembiule e divento sperimentatrice in cucina. In questo mio blog vorrei condividere con voi tutte le news scientifiche che vengono pubblicate in riviste internazionali, tutte le informazioni sui nutraceutici utili per mantenerci in salute e tutte le mie prove, riuscite e non, in cucina. Sono onnivora ma sperimento ricette veg, crudiste, naturali; tutto mi incuriosisce. Esploriamo insieme.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...