Polpette di ricotta con sugo di pomodoro

Una ricetta per un secondo piatto diverso dal solito, pochi ingredienti, semplici, piacerà a grandi e piccini. Io l’ho servita con della polenta, ottimo modo per raccogliere tutto il sugo e per dare completezza al piatto. Adatta anche ai vegetariani.

Ingredienti (4 pers.):

  • 400 g di ricotta bio
  • 200 g di pane raffermo
  • 100 g di parmigiano reggiano o pecorino grattugiato
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di farina di riso
  • 1/2 porro a rondelle
  • 400 g di salsa di pomodoro
  • sale, pepe e olio extravergine di oliva

Preparazione:

Assicuriamoci che la ricotta sia ben asciutta altrimenti versiamola all’ interno di uno scolapasta e attendiamo che ceda tutto il liquido in eccesso. Frulliamo la ricotta con il pane raffermo tagliato a pezzetti, il parmigiano, un uovo  e la farina. Saliamo e pepiamo. Dobbiamo ottenere un composto piuttosto denso, se così non fosse aggiungiamo un altro cucchiaio di farina. Lasciamo riposare il composto in frigorifero e nel frattempo prepariamo il sugo. In una padella antiaderente appassiamo il porro con olio extravergine di oliva e aggiungiamo la salsa di pomodoro e il sale. Allunghiamo la salsa di pomodoro con un bicchiere d’acqua e nel frattempo realizziamo con le mani le polpette di ricotta. Adagiamole direttamente all’ interno della padella e facciamo cuocere per 20 minuti. A metà cottura giriamole.

Serviamo!

Annunci

Autore: scienza&cucina

Salve a tutti. L'idea di questo blog nasce all'improvviso, dalla mia costante curiosità per tutto quello che riguarda la nutrizione, la scienza e la cucina. Sono una biologa e nella vita di tutti i giorni indosso vari abiti interscambiabili: sono consulente scientifico per una azienda che produce nutraceutici, tolgo questo vestito e divento mamma e moglie, metto il grembiule e divento sperimentatrice in cucina. In questo mio blog vorrei condividere con voi tutte le news scientifiche che vengono pubblicate in riviste internazionali, tutte le informazioni sui nutraceutici utili per mantenerci in salute e tutte le mie prove, riuscite e non, in cucina. Sono onnivora ma sperimento ricette veg, crudiste, naturali; tutto mi incuriosisce. Esploriamo insieme.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...