Gelatina di mandarini

Oggi la mia colazione è stata così: una fetta di pane di farro tostata, ricotta di mucca bio e la mia gelatina di mandarini. Avevo tanti mandarini che mi erano stati regalati e per non rischiare di doverli buttare ne ho fatto della gelatina, ottima sul pane o per farcire torte e crostate. A colazione mangiata con un pane a basso IG e della ricotta che apporta un po’ di proteine, mi permette di consumare una colazione bilanciata con cui arrivo fino al pranzo. La gelatina contiene pochissimo zucchero integrale (per questo è venuta un arancione scuro) e l’ho fatta utilizzando la pectina per evitare lunghe cotture che avrebbero distrutto tutto il patrimonio vitaminico del frutto.

Ingredienti:

  • 1 kg di succo di mandarini (io l’ho ottenuto con il mio estrattore per avere la massima resa)
  • 150 gr zucchero integrale
  • 1 bustina di pectina

Preparazione:

Uniamo gli ingredienti, portiamo ad ebollizione e manteniamo per 10 minuti. Invasiamo in vasi lavati e sterilizzati, chiudiamo e capovolgiamo per formare il sottovuoto. Quando i vasi sono freddi possiamo girare e riporre in credenza!

Buona gelatina!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...