Beta-glucani, un aiuto al nostro sistema immunitario

Un sistema immunitario ben funzionante è essenziale per restare in salute. Numerose sono le sostanze studiate  in grado di rinforzare il nostro sistema immunitario. Da molto tempo il gruppo dei beta-glucani è stato identificato come immunomodulatore. Gli effetti benefici dei beta-glucani presenti nei funghi cinesi e  giapponesi sono noti da tempo ed utilizzati nella medicina tradizionale orientale. Le ricerche sui beta-glucani sono partite alla metà del secolo scorso quando si sono dimostrati per la prima volta gli effetti immunomodulanti di una frazione di lievito. È stato poi dimostrato che l’attività immunologica di questo preparato era legata alla presenza di beta (1,3) glucani. Ci sono più di 6000 studi che hanno investigato il ruolo dei beta-glucani come immunomodulatori.

I beta-glucani sono un gruppo eterogeneo di polisaccaridi (zuccheri complessi), costituiti da monomeri dli glucosio. Sono elementi strutturali della parete cellulare e riserva di energia nei funghi, batteri e piante; sono assenti nei vertebrati ed invertebrati. In generale il corpo umano non può sintetizzare beta-glucani, per cui li riconosce come molecole estranee. Il legame dei beta-glucani con recettori che si trovano sulla mucosa intestinale e su tutte le cellule del sistema immunitario, induce una cascata di reazioni in tutto il sistema immunitario con un effetto immunostimolante molto importante nella difesa verso l’aggressione da agenti patogeni.

Un’ aumentata assunzione di beta-glucani può aiutare ad incrementare la funzione immunitaria; utilizzati su soggetti con infezioni ricorrenti alle vie respiratorie si è evidenziato una riduzione degli eventi patologici. I beta-glucani sono risultati sicuri nella assunzione anche prolungata, si consiglia di sentire il parere del medico se si soffre di una patologia autoimmune.

 

Bibliografia

  1. Nutrients 2017, 9, 779. Respiratory Tract Infections and the Role of Biologically Active Polysaccharides in Their Management and Prevention. Milos Jesenak , Ingrid Urbancikova and Peter Banovcin
  2. Molecules 2015, 20, 9745-9766. Molecular Interactions of β-(1→3)-Glucans with Their Receptors. Laurent Legentil, Franck Paris , Caroline Ballet , Sophie Trouvelot , Xavier Daire , Vaclav Vetvicka and Vincent Ferrières.
  3. Nutrition Journal 2014, 13:38. Immune-modulatory effects of dietary Yeast Beta-1,3/1,6-D-glucan. Heike Stier1, Veronika Ebbeskotte and Joerg Gruenwald.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...